10 Fiori maleodoranti e il loro uso nel paesaggio

Trillium in rosso. Anita Atta / Moment / Getty Images

La tua prima impressione potrebbe essere che rasenta l'ossimoro per parlare di fiori maleodoranti. Non è il fiore simbolico della fragranza fine? I fiori di rosa sono certamente, per i quali abbiamo espressioni così proverbiali come:

  • "Smetti di annusare le rose."
  • "E 'venuto su con l'odore delle rose."

Sia come sia, sottolineando che una pianta ha fiori maleodoranti non è esattamente una storia da uomo mordente. Il fenomeno si verifica un po 'più spesso di quanto si possa pensare. Questo è vero anche se escludiamo quelle ... fioriture più profumate, come i gigli pasquali, su cui le persone sono divise, alcune che le elencano tra i fiori profumati, altre che trovano offensivo l'odore.

Né il focus delle informazioni qui sotto sui fiori maleodoranti che puoi trovare su quasi tutte le ricerche web sull'argomento, molte delle quali si soffermano nelle regioni più calde del globo. Invece, l'attenzione principale è sui fiori maleodoranti che i giardinieri del Nord hanno più probabilità di incontrare. Gli esempi elencati di seguito potrebbero non puzzare tanto quanto la "pianta del cadavere notoriamente maleodorante" ( Amorphophallus titanum ) di Sumatra o il suo parente un po 'più piccolo, Amorphophallus konjac (il giglio serpente) , ma il lettore medio di questo sito ha molte più probabilità di avere a che fare con loro nella vita di tutti i giorni.

  • 01 of 10 Crown Imperial

    Immagine della corona imperiale. David Beaulieu

    I fiori di primavera occupano un posto speciale nei nostri cuori, un'osservazione che è doppiamente vera per coloro che fanno il giardinaggio nel Nord e devono sopportare lunghi e rigidi inverni. Un sottogruppo di fioristi primaverili che si distingue per la sua diversità è il gruppo che conosciamo come piante a bulbo primaverile. Si consideri, ad esempio, solo la distanza in altezza dai piccoli bucaneve all'importante corona imperiale ( Fritillaria imperialis ).

    La corona imperiale contrasta egregiamente con un altro dei suoi compatrioti bulbosi: il giacinto. Ma ... più qui, il contrasto riguarda il profumo. Hyacinth emette un dolce profumo sulle brezze primaverili, ma l'imperial crown emana un profumo skunk. Fiori maleodoranti o no, però, questa pianta dovrebbe avere un posto nel tuo paesaggio. I suoi fiori d'arancio fanno una forte affermazione nel giardino primaverile.

  • 02 di 10 Alyssum giallo

    L'alyssum giallo è un perenne allegro che fiorisce in tarda primavera. David Beaulieu

    Il tuo primo pensiero quando senti "alyssum" potrebbe essere di un bianco annuale usato come pianta da letto, dolce alisso. Il "dolce" nel nome di quella pianta è lì per un motivo: è profumato.

    Ma qui stiamo parlando di un perenne fiorito giallo con fiori maleodoranti.Scopri di più sul suo utilizzo nel paesaggio come copertura del terreno.

  • 03 di 10 Candytuft

    Candytuft è una copertura del terreno a fiore bianco. David Beaulieu

    Candytuft fiorisce all'incirca nello stesso periodo (da metà primavera a primavera inoltrata nella zona 5 USDA) come alyssum giallo e il suo uso nel paesaggio è anche una copertura del terreno. Con un nome che contiene "caramelle", potresti presumere che i suoi fiori abbiano un profumo dolce, ma ti sbaglieresti. Candytuft non puzza in alto cielo; è solo che infilarsi il naso dentro di loro per fare l'annusata probabilmente finirà per avere un'esperienza leggermente spiacevole per te.

    Ma a parte il profumo, questa è un'altra pianta che fiorisce a primavera che ... DI PIÙ non dovrebbe essere senza. Da vicino, puoi goderti la disposizione dei fiori dei suoi petali; da una certa distanza, una piantagione in massa attirerà l'attenzione anche del più inosservato.

  • 04 di 10 Bradford Pear Trees

    I peri Bradford possono formare una bella esposizione in primavera, ma sono puzzolenti e fragili. David Beaulieu

    Finora, gli esempi elencati, nonostante portino fiori maleodoranti, sono piante generalmente raccomandate per l'uso nel paesaggio. I peri di Bradford, tuttavia, non lo sono.

    Ma non sono i loro fiori maleodoranti che rendono i peri Bradford una responsabilità paesaggistica. Piuttosto, è la fragilità dei loro rami che è il loro principale svantaggio. Queste piante esemplari sembrano rompere al mero accenno di una tempesta di vento.

    Per inciso, i peri di Bradford sono uno dei tanti esempi di piante ... PIÙ di fiori bianchi che portano fiori maleodoranti. Il colore, il bianco sembra essere uno dei peggiori trasgressori in questo senso. Avete mai notato che molte piante a fiore bianco attaccano il naso con un profumo stucchevole?

    Continua al 5 di 10 qui sotto.
  • 05 su 10 Alberi di biancospino

    L'albero di biancospino di Washington può assumere un'esposizione piuttosto a bacca. David Beaulieu

    Si associano certe piante con determinati luoghi. Ad esempio, un amico si reca in vacanza ogni primavera nel Maine, negli Stati Uniti, osservando attentamente le piante utilizzate dalla gente del posto nel loro paesaggio. Se è stato sufficientemente ispirato, può cercare la pianta in un asilo nido, portarla a casa con lui e piantarla nel suo cortile. Per sempre, lo assocerà al Maine.

    Tale è il caso degli alberi di biancospino. Ne vide uno in fiore durante i suoi viaggi nel Maine all'inizio di giugno di un anno, nel parcheggio di una comodità ... PIÙ negozio (di tutti i posti). Decise che doveva averne uno. Questo membro della famiglia Rose è un classico per le sue bacche e, sì, per le sue spine. I suoi fiori, per quanto attraenti per l'occhio, non sono esattamente profumati come le rose.

  • 06 of 10 Mountain Ash Trees

    Foto del fiore di frassino di montagna. David Beaulieu

    Ti sforzi di fare paesaggi per le quattro stagioni, in modo che ci sia qualcosa da attirare l'attenzione indipendentemente dal periodo dell'anno? Se è così, allora i frassini di montagna possono essere utili nel tuo paesaggio: possiedono tre attributi degni di nota, distribuiti su tre stagioni.

    Ma i fiori maleodoranti che producono in primavera sono "solo per i tuoi occhi " (tieni il naso lontano!).

  • 07 su 10 Trillium

    A bianco Trillium . David Beaulieu

    Uno degli obiettivi nel mettere insieme questa lista di 10 fiori maleodoranti è stato renderlo diverso. Così troverai l'elenco occupato, ad esempio, da alberi, coperture del terreno, un arbusto, una pianta di bulbi. C'è anche la questione della provenienza: queste piante provengono da tutto il mondo.

    Trillium è il rappresentante dei fiori selvatici. Anche se alcuni giardinieri lo acquistano in vivai specializzati per l'uso nel loro paesaggio, è più probabile incontrare questa pianta nei boschi. In effetti, se fosse per ... PIÙ usare questa pianta nel paesaggio, sarebbe più efficace nei giardini boschivi, dato che è una pianta da ombra. Il Trillium con cui le persone sono più familiari è originario del Nord America.

    Fortunatamente, ci sono poche possibilità di cogliere l'odore dei fiori maleodoranti mentre si fa il giro degli affari nel cortile. Come pianta corta, dovresti fare in modo che il tuo naso si avvicini ai suoi fiori.

  • 08 di 10 Butterfly Bush

    Immagine del fiore del cespuglio di farfalle. David Beaulieu

    Forse solo alcuni cespugli di farfalle producono fiori davvero maleodoranti, ma le piante sono generalmente coltivate per qualcosa di diverso dalla loro fragranza. Fortunatamente, le farfalle le trovano molto profumate: Buddleia è un grande magnete per le farfalle.

    Magnete a farfalla o no, la boccola a farfalla non può essere raccomandata indiscriminatamente per l'uso nel vostro paesaggio. Questo arbusto può essere una pianta invasiva in alcune regioni. Scopri come si comporta nella tua zona prima di innamorartene.

    Continua fino a 9 di 10 sotto.
  • 09 di 10 Tree of Heaven

    Immagine: tree of heaven. David Beaulieu

    L'albero del paradiso ( Ailanthus altissima ) è inequivocabilmente invasivo, ei suoi fiori inequivocabilmente puzzolenti. Nessun uso nel tuo paesaggio per questo, gente. Ma una sua immagine è inclusa qui a scopo di identificazione, nel caso in cui tu abbia individuato questo nativo cinese da qualche parte e ti chiedi "Che diamine è?"

    A volte definito uno degli "alberi spazzatura", è probabile che incontriate l'albero del paradiso nelle aree urbane. È abbastanza aggressivo da prosperare in luoghi abdicati dai membri più ... PIÙ delicati del mondo orticolo. L'inquinamento non lo tocca.

  • 10 su 10 Dragon Lily

    Vuoi un drago nel tuo giardino? Dracunculus vulgaris porta nomi comuni come "dragon arum" e "dragon lily". Karin Holloway

    Il focus su questa lista di fiori maleodoranti è stato sulle piante trovate nei giardini del nord. Pensi che la voce finale si discosti da quell'obiettivo? Pensa di nuovo! Anche se sembra appartenere ad un'isola bagnata da acque tropicali, il giglio di drago ( Dracunculus vulgaris ) è freddo-resistente alla zona di piantagione 5. C'è una pianta simile chiamata "giglio di serpente" ( Amorphophallus konjac ), ma è resistente solo alla zona 8.

    Tra gli altri nomi comuni per questo fiore maleodorante ci sono dragonwort, dragon ... MORE arum e black dragon. Probabilmente hai già notato tutti i riferimenti al "drago". Anche il nome del genere latino ne contiene uno, che si traduce come "piccolo drago". Quindi di cosa si tratta?

    Bene, questa è una di quelle piante che presenta uno spadice all'interno di una spata, un altro esempio è Jack-in-the-pulpit. In quest'ultimo caso, lo spadice è da dove ricevono il "Jack". Nel caso del giglio del drago, la spadice viene immaginata come un drago. Anche se non lo comprate, dovete ammettere che la pianta è sufficientemente strana per meritare riferimenti al drago, in un modo o nell'altro.

    Dei 10 fiori maleodoranti qui, questo nativo dei Balcani e parti del Mediterraneo forse sarebbe considerato il candidato più probabile per una tale lista se sei un appassionato di piante e lo riconosci come un tipo di arum. Il genere Arum è famigerato per avere alcuni veri puzzolenti tra i suoi ranghi.