10 Consigli per fare marmellata, gelatina e marmellata

Foto e luce naturale / Moment Open / Getty Images

Crea deliziose marmellate, gelatine o marmellate fatte in casa ogni volta seguendo questi consigli infallibili.

  1. Usa sempre frutta intatta. I frutti con troppo danno rovinano il risultato e l'inceppamento si deteriora rapidamente.

  2. La freschezza della frutta influisce sul modo in cui il prodotto finito viene impostato. Jam, jelly e marmellata impostate a causa di pectin . La pectina si trova naturalmente nella frutta e, quando viene cotta con lo zucchero e l'acido naturale presente nel frutto, si addensa e imposta la conserva. Agrumi, more, mele e ribes hanno alti livelli di pectina. I frutti morbidi, come le pesche, hanno livelli inferiori. Se i frutti sono a basso contenuto di pectina, è necessario aggiungere frutti di livello superiore. In alternativa, qualche spremuta di succo di limone li aiuterà a preparare. Quando possibile, usa frutta leggermente affumicata quando i livelli di pectina saranno al massimo.

  1. Usare zucchero semolato o conservante. Granulato va bene per frutti ad alta pectina. La conservazione dello zucchero è più costosa, ma aiuterà a preparare i frutti a bassa pectina senza la necessità di aggiungere succo di limone. Accertarsi sempre che lo zucchero sia completamente sciolto prima di portare a ebollizione. In caso contrario, il risultato sarà granuloso.

  2. Assicurarsi che tutte le apparecchiature utilizzate siano perfettamente pulite. Per preparare la gelatina, lavare sempre la borsa in gelatina o un canovaccio prima dell'uso.

  3. Non fare una quantità troppo grande in una volta. I grossi volumi di frutta e zucchero impiegheranno molto tempo per raggiungere il punto di regolazione, causando la rottura del frutto e infine la dissolvenza nella marmellata.

  4. Mettere una piccola piastra o un piattino nel frigo per 15 minuti per testare l'impostazione. Versare un cucchiaio di marmellata, gelatina o marmellata calda sul piatto e tornare in frigorifero per 5 minuti. Spingi i bordi della marmellata con il tuo dito indice: è impostato quando è tutto rugoso e increspato. Testare sempre per il punto di impostazione al momento suggerito dalla ricetta. Se non impostato, continuare a cucinare, controllando ogni 5 minuti. Non cuocere troppo. Si è tentati di continuare a cucinare per ottenere un set più solido. Una marmellata leggermente più larga è preferibile a quella che ha un sapore bruciato o dove il frutto si è dissolto.

  1. Schiuma ogni schiuma che sale in superficie, solo quando viene raggiunto il punto di impostazione. Sbattere con un mestolo o aggiungere un pezzetto di burro e mescolare. Questo dissolverà la schiuma quasi istantaneamente.

  2. Lasciare sempre l'inceppamento per stabilizzare il calore per 15 minuti, una volta raggiunto il punto di impostazione per evitare che il frutto salga in superficie quando viene versato nei vasi.

  1. Usare sempre giare pulite e sterilizzate. Per sterilizzare, lavare in acqua calda e sapone, sciacquare bene e posizionare di nuovo in forno freddo per almeno mezz'ora.

  2. Coprire la superficie dell'inceppamento nel vaso con un disco di cera. Questo aiuta a prevenire la formazione di muffa durante la conservazione. Sigillare il vaso con un coperchio aderente o un disco in cellophane fissato con una fascia elastica. Conservare in un luogo fresco, preferibilmente buio. Conservare solo in frigorifero una volta aperto.