Pianta Habanero - Come coltivare l'Habanero Pepper

I giardinieri con un gusto per il cibo piccante dovrebbero provare a coltivare uno dei peperoncini più piccanti, l'habanero. La crescita dei peperoni habanero richiede sole splendente, temperature calde e terreno ben drenato. Questi piccoli peperoni verdi-rossi misurano da 100.000 a 445.000 sulla scala di Scoville, che è un metodo per misurare i livelli di peperone o spezia nei peperoni.

La pianta di habanero cresce al meglio se acquistata o avviata in ambienti chiusi nella maggior parte delle regioni degli Stati Uniti. Piantali all'esterno dopo che è passato il pericolo di gelo. Segui alcuni suggerimenti su come coltivare il peperoncino habanero per un raccolto caldo e speziato che è gustoso fresco, grigliato, essiccato o in scatola.

La pianta di Habanero

Le piante Habanero hanno foglie ovali e semplici con un profondo colore verde brillante. Le piante sono generalmente cespugliose e leggermente più alte di quanto non siano larghe. La crescita dei peperoni habanero richiede una lunga stagione di crescita.

Come raccolto di stagione calda, la cura habanero può includere il pacciame di plastica per aiutare a mantenere il suolo caldo e cloches o copri riga all'inizio della stagione. Prima di piantare, incorporare una grande quantità di materiale organico nel terreno per aumentare la fertilità e il drenaggio. Con la giusta cura, le piante produrranno frutti leggermente curvi, verdi o addirittura rossi, pieni di semi e ricoperti di una pelle lucida e lucida.

Peperoncini Habanero in crescita

Piantare semi in giardino due settimane prima dell'ultimo gelo. I trapianti coltivati ​​all'interno avranno bisogno di 8-10 settimane di tempo di crescita prima di piantare. Nelle aree con meno di 120 giorni di crescita, i peperoni possono essere avviati prima e coltivati ​​all'interno fino al momento del trapianto. Semina semi di mezzo pollice di profondità e 18 pollici di distanza nel giardino in una posizione piena di sole. I semi sono piccoli quindi è necessario diradare le piantine quando si coltiva il peperoncino habanero.

A meno che la tua casa non sia in uno stato subtropicale arido, i tuoi semi di habanero sono meglio iniziati dentro e poi trapiantati all'esterno dopo che il terreno è caldo. Sposta le piantine all'esterno quando hanno almeno sei foglie mature. Piantali a 18 pollici di distanza e fai dei buchi nel pacciame di plastica nera per adattarli alle piante. Questo riduce le erbe infestanti e mantiene il terreno caldo mentre conserva anche l'acqua.

Cura Habanero

Due importanti suggerimenti in crescita per i peperoni habanero sono rari ma innaffiature profonde. Spesso le copricapi sono necessarie con la cura degli habanero per evitare la scoloritura e per evitare che i peperoni si secchino e si spezzino.

Fertilizzare le piante con ¼ di cucchiaio di azoto per pianta quando le piante di habanero hanno almeno sei settimane di vita. Applicalo come una medicazione laterale a sei pollici dalle piante e lavorale nel terreno.

Guarda problemi come insetti o marciume dei fiori. La maggior parte degli insetti è facile da controllare con le esplosioni di acqua per rimuoverli o sapone insetticida. Il marciume del fiore è causato da carenza di calcio e viene ridotto al minimo dall'irrigazione profonda durante il periodo di fioritura. Le malattie fungine sono ridotte limitando l'irrigazione aerea.

Raccolta delle piante di Habanero

Scegli i peperoni quando sono sodi e verdi o attendi fino alla fine della stagione quando colorano di rosso. Il frutto è ugualmente buono a entrambi i colori, ma tutti i frutti devono essere rimossi dalla pianta prima che le temperature fresche arrivino in autunno.

Conservali in un luogo fresco per un massimo di tre settimane o dimezzali e asciugali completamente. Puoi anche arrostire e congelare i peperoni o preparare i peperoni sott'aceto per una conservazione più lunga.