Creazione di un giardino sensoriale - Idee e piante per giardini sensoriali

Tutti i giardini attirano i sensi in un modo o nell'altro, poiché ogni pianta ha caratteristiche individuali che attraggono sensi diversi in modi unici. Non c'è niente di più piacevole che passeggiare in un giardino e ammirare l'arcobaleno di colori e la diversità nella consistenza mentre si assapora il dolce profumo dei fiori in fiore.

Cosa sono i Sensory Gardens?

I giardini sensoriali si sforzano di massimizzare l'impatto sensoriale che il giardino ha sui suoi visitatori. I giardini sensoriali possono essere a tema, divisi in sezioni o presentati nel loro insieme. I giardini sensoriali sono facili da usare e incoraggiano gli ospiti del giardino a toccare, gustare, ammirare e ascoltare.

La creazione di un giardino sensoriale è un progetto entusiasmante e utile che offre opportunità illimitate di insegnare ed esercitare tecniche di terapia di guarigione orticola.

Come creare un giardino sensoriale

Le idee di design dei giardini sensoriali sono abbondanti e possono essere adatte a qualsiasi obiettivo del giardino. Se stai progettando un giardino come strumento didattico per i bambini piccoli, ad esempio, vorrai mantenere il tuo spazio piccolo e piantare altezze a portata di mano. Se stai creando uno spazio giardino sensoriale per persone su sedie a rotelle, vorrai che l'altezza della pianta e gli elementi di hardscape siano pratici per questo pubblico.

La bellezza dei giardini sensoriali è che possono essere adattati a un'ampia varietà di utenti. Inizia con un piano ben congegnato e assicurati di ospitare lo spazio per le dimensioni mature delle piante che hai scelto. Incorporare elementi hardscape come panchine, percorsi, fontane d'acqua, mangiatoie per uccelli e arte del giardino nello spazio sensoriale per un effetto aggiunto.

Piante per giardini sensoriali

Prima di tutto, quando scegli le piante per giardini sensoriali, è imperativo che tu scelga le piante che prospereranno nella tua regione del giardino. Le piante autoctone sono grandi perché sono usate per l'ambiente, sono meno sensibili alle malattie e sono in genere meno a manutenzione di altre piante non native.

Successivamente, includi piante e altre cose che attirano i sensi.

Suono - Per stimolare l'udito, scegli una flora vegetale che faccia rumore quando il vento li attraversa, come steli di bambù. Molti baccelli producono anche suoni interessanti e le foglie di fine stagione forniscono un suono divertente sotto i piedi. Puoi anche includere piante che incoraggiano la fauna selvatica in giardino. Il ronzio di un'ape, il cinguettio di un cricket o il sibilo di un colibrì stimola il senso dell'udito.

Toccare - Non mancano le piante che offrono trame interessanti, perfette per incoraggiare il senso del tatto. Dalla soffice sensazione di un orecchio di agnello all'irresistibile sensazione di fresco muschio attraverso le dita o ruvidi vasi, è possibile incorporare molte diverse trame nel giardino. Non piantare nulla che possa essere pericoloso, tuttavia, come rose spinose o agave spinose.

Odore - L'olfatto è estremamente memorabile e gli aromi trovano facilmente il loro posto nei nostri banchi di memoria. La maggior parte dei giardini sensoriali sono pieni di aromi che suscitano una vasta gamma di emozioni. Piante altamente aromatiche come la gardenia dall'odore dolce, il caprifoglio, le erbe e le spezie, offrono ampie possibilità di stimolazione.

Vista - L'aggiunta di un interesse visivo a un giardino sensoriale può essere ottenuta utilizzando piante con abitudini diverse come quelle che strisciano, si arrampicano, scavano, cespugli o stanno in piedi. Anche l'incorporazione di piante con diversi colori di fioritura, foglia, corteccia e gambo offre un aspetto visivo.

Gusto - I frutti commestibili, le erbe e le spezie piantate in un giardino sensoriale offrono ai visitatori l'opportunità di sperimentare la generosità della natura mentre attirano le loro papille gustative. Le verdure possono anche suscitare le papille gustative.