Piante viola di Coneflower: informazioni su Growing Purple Coneflowers

Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza)

Originario degli Stati Uniti orientali, i coneflowers viola si trovano in molti giardini fioriti. Piantare echinacea viola (Echinacea purpurea) in giardino o aiuola attira api e farfalle, assicurando che le piante vicine abbiano un sacco di impollinatori. La pianta fornisce anche uno sfondo alto o ripetizioni di fiori grandi (spesso 6 pollici) viola e simili a margherite. I robusti steli, che possono raggiungere i 5 piedi di altezza, raramente si piegano o richiedono picchettamento per un aspetto eretto.

Le piante di Echinacea possono effettivamente mostrare fiori rosa, quando la cultivar Echinacea purpurea 'Pink Double Delight' è piantato.

Coneflowers viola crescenti

Le piante di Echinacea viola crescono meglio in terreni poveri o magri. Terreno ricco o fortemente modificato può causare fogliame lussureggiante e scarsa fioritura.

Quando si pianta coneflower viola, individuarli in un'area piena sole. Il sole pieno è definito come almeno sei ore di sole ogni giorno. Nelle zone più meridionali, il sole del mattino può facilitare le migliori prestazioni, con l'ombra del tardo pomeriggio che protegge le piante dalla combustione.

Le piante di Echinacea viola possono essere avviate dalla divisione dei semi o delle radici:

  • semi - Se desideri raccogliere i semi per il raccolto del prossimo anno di piante di Echinacea viola, fallo prima che gli uccelli abbiano mangiato tutti i semi. Posiziona un sacchetto di carta marrone sopra la testa del seme, gira il lato destro verso l'alto e lascia cadere i semi nella busta. I coltivatori professionisti credono che la stratificazione (refrigerazione) dei semi per alcune settimane, dopo che sono stati piantati in un terreno umido, produce una fioritura più abbondante quando crescono coneflowers viola. Quelli in zone dove le temperature rimangono calde per tutto l'anno potrebbero voler provare questa tecnica. In alternativa, piantare semi di Echinacea viola in autunno, in zone con inverni freddi, permette ai semi di raffreddarsi naturalmente.
  • Divisione - Le piante di Echinacea viola possono essere avviate dalla divisione delle radici in autunno. Solo le piante che sono state nel terreno per tre anni o più dovrebbero essere divise. Le piante di Echinacea più giovani potrebbero non aver sviluppato un apparato radicale sufficientemente esteso per la divisione. La divisione delle radici dovrebbe essere limitata ogni tre o quattro anni.

Crescere coneflower viola dai semi è abbastanza facile per il giardiniere principiante, mentre i giardinieri di lunga data apprezzano la facilità di come prendersi cura di coneflowers.

Come prendersi cura di Coneflowers

Una volta piantati e stabiliti, imparare come prendersi cura di coneflowers è facile. Nelle stagioni con piogge normali non è necessario irrigare ulteriormente. Le piante di Echinacea viola sono resistenti alla siccità e spesso prosperano nelle estati secche.

La cura di Coneflower può includere una fertilizzazione limitata, ma spesso non è necessaria. Se i fiori sono piccoli o poco sviluppati, prova a lavorare in una piccola quantità di materiale ben compostato nel terreno intorno alle piante.

Quando alla fine dell'estate le fioriture del coneflower viola cominciano a sembrare stanche o lacerate, tagliano la pianta di un terzo. Questo ringiovanisce la pianta e spesso produce una nuova esposizione di bellissime fioriture che durano fino al gelo.

La cura di Coneflower è così semplice e le piante ti ricompenseranno con abbondante fioritura ogni anno successivo.