Growing Jasmine Plant: Informazioni per la coltivazione e cura di una vite di gelsomino

La pianta di gelsomino è una fonte di fragranza esotica nei climi più caldi. È un profumo importante notato nei profumi e ha proprietà a base di erbe. Le piante possono essere viti o cespugli e alcuni sono sempreverdi. La maggior parte delle piante di gelsomino si trovano nei climi tropicali o sub-tropicali, anche se alcuni possono prosperare nelle zone temperate.

La protezione dalle basse temperature è uno degli aspetti più importanti della cura delle piante di gelsomino. Crescenti viti di gelsomino possono creare uno scudo profumato su pergole, tralicci e recinzioni. I tipi di cespuglio sono eccellenti esemplari di paesaggio con fiori rosa stellati, bianchi, avorio o anche gialli profumati.

Piante di gelsomino

La cura delle piante al gelsomino potrebbe richiedere un po 'di sforzo, ma i risultati meritano il lavoro. Non tutte le piante di gelsomino sono fragranti, ma le più comuni e resistenti producono una fragranza dolce e portatrice.

Il gelsomino comune è una vite e ha foglie verdi lucide più grandi del gelsomino reale. Entrambi possono sopravvivere in climi temperati se sono piantati in un'area riparata. Il gelsomino arabo è un piccolo cespuglio con foglie sempreverdi.

Ci sono molte altre varietà di piante di gelsomino, delle quali sono più adatte ai climi subtropicali. Imparare a coltivare il gelsomino aggiungerà un tocco visivo e olfattivo sorprendente al giardino.

Come far crescere il gelsomino

Scegli una posizione calda e riparata quando coltivi il gelsomino. Le varietà vining richiedono una struttura di supporto in quanto alcuni possono arrivare a 15 piedi di altezza.

Tutte le piante di gelsomino prediligono il sole e le zone d'ombra con terreno ben drenante e moderatamente fertile.

Installa la pianta nel terreno allo stesso livello in cui cresceva nel vivaio. La maggior parte delle piante di gelsomino sono innestate sul portinnesto di gelsomino comune per la sua superiore robustezza.

Cura di una vite di gelsomino

La cura delle piante di gelsomino non è difficile ma richiede vigilanza. Le viti devono essere addestrate in anticipo quando sono giovani. Puoi usare legami con le piante o semplicemente tessere attraverso le sezioni a traliccio.

Fertilizzare la pianta in primavera poco prima che appaia una nuova crescita.

Pizzicare le punte delle viti nel secondo anno per promuovere la ramificazione che riempirà il traliccio con crescita cespugliosa.

La pianta del gelsomino è incline agli acari, che possono essere combattuti con olio per orticoltura o olio di neem.

Cura del gelsomino al coperto

Le varietà nane di gelsomino sono ottime piante d'appartamento. Richiedono persino umidità e una posizione soleggiata in casa.

Le viti possono anche essere portate in casa e l'altezza è facile da gestire con la potatura o la presa nella stagione dormiente.

Le piante in vaso non hanno accesso a nutrienti extra, quindi hanno bisogno di fertilizzare due volte all'anno.

Guarda attentamente i parassiti e l'acqua dal fondo per evitare di macchiare le foglie lucide.

La tua pianta di gelsomino fiorirà in tarda primavera fino all'estate. Rinvasare prima del tempo di fioritura all'inizio della primavera, se necessario.

Come coltivare talee di gelsomino

Talee da punta di raccolta in primavera e piantarle per piante libere. Immergere il taglio in un ormone radicante e spingere la fine in un mezzo fuori suolo, come la torba. Mantenere il taglio leggermente umido.

I tagli di piante di gelsomino sono meglio avviati da giugno a ottobre. Una volta radicate, seguire le istruzioni generali per la cura delle piante del gelsomino.