Armageddon Tiebreakers

Oli Scarff / Staff / Getty Images

Una delle forme di scacchi più controverse ed eccitanti in circolazione, il tie breaker di Armageddon è uno sviluppo relativamente recente nel mondo degli scacchi. Questo metodo di legamento è nato in risposta a situazioni in cui il pareggio tra due giocatori deve essere rotto, ma giocare a giochi lunghi semplicemente non è pratico. Con un tie break di Armageddon, un torneo o un pareggio può essere rotto in pochi minuti, senza il rischio di estendere la situazione.

Tuttavia, l'uso del tie breaker di Armageddon è controverso, in particolare a livello di Campionato Mondiale; fortunatamente, in eventi di alto livello, è spesso usato solo come misura di ultima istanza, e nessuna partita del Campionato del Mondo è mai arrivata a (o vicino) un tie break di Armageddon.

Regole Armageddon

In un gioco di spareggio Armageddon o "morte improvvisa", i giocatori prima disegnano un sacco per determinare quale colore vorrebbero essere. Le specifiche esatte, in particolare quando si tratta di limiti di tempo, possono variare, ma la stessa struttura generale è sempre presente.

Il giocatore con i pezzi bianchi riceve cinque minuti sull'orologio. Nel frattempo, il giocatore che prende i pezzi neri ha una quantità di tempo ridotta - di solito quattro minuti. Tuttavia, il giocatore con il Nero ha il vantaggio di vincere la partita (e quindi la partita o il torneo) se riesce a tenere White in parità. Le variazioni cambiano il tempo esatto assegnato a ciascun giocatore (sei minuti contro cinque minuti è un cambiamento comune), così come se verrà usato un ritardo o un incremento.

Per esempio, in questo World Chess Championship, uno spareggio di Armageddon avrebbe visto White avere cinque minuti contro quattro minuti per il Nero, con un incremento di tre secondi che ha preso il via solo dopo che erano state fatte 60 mosse giocato.

Alternative

Ovviamente, ci sono alcuni aspetti piuttosto drastici del formato di Armageddon.

I giocatori spesso pensano che dare Black draw odds sia semplicemente un vantaggio, e porre fine ai tornei più importanti in una partita giocata in pochi minuti può sembrare sbagliato.

Un'alternativa che è stata usata in alcuni tornei - incluse le edizioni dei Campionati di scacchi degli Stati Uniti, e il recente Extreme Chess Championships - è un sistema di continuare a giocare fino a quando qualcuno riesce a vincere. In questi eventi, una partita iniziale viene giocata ad un certo tempo di controllo: ad esempio, diciamo Game / 30 con un incremento di cinque secondi. Dopo aver scelto i colori, il gioco è giocato. Se uno dei due giocatori vince, la partita è finita.

In caso di pareggio, i giocatori cambiano immediatamente colore e giocano una nuova partita. Ma questo gioco non viene giocato allo stesso tempo di controllo; invece, i giocatori giocano molto con il tempo che rimane sui loro orologi, sia che sia 29 minuti o dieci secondi.Questo processo continua (anche giocando più partite e invertendo i colori) finché qualcuno non vince una partita.

Un'altra alternativa è fare un piccolo aggiustamento alla normale struttura di Armageddon. In alcuni casi, gli organizzatori hanno tentato di utilizzare una procedura di offerta in cui i giocatori si dichiarano in diritto di giocare i pezzi neri nel tie breaker di Armageddon.

Tempo di "offerta" dei giocatori; in sostanza, dicono all'arbitro quanto poco tempo sarebbero disposti a prendere in considerazione per avere il diritto di giocare a Black e ottenere probabilità di pareggio. Nell'esempio sopra riportato di un tie-breaker G / 30, ad esempio, un giocatore potrebbe fare un'offerta di 25 minuti e l'altro potrebbe fare un'offerta 23. Il secondo giocatore giocherebbe il Nero con 23 minuti sul proprio orologio, mentre il primo otterrebbe Bianco con il 30 minuti completi.