Carciofi in cucina spagnola

Getty Images / Jamie Grill

Il carciofo ( alcachofas in spagnolo) è un ortaggio appartenente alla famiglia Asterales, che comprende lattuga, indivia, scarola, ecc. È un cardo perenne che può crescere da 4 a 6 piedi di altezza con grandi foglie verde-argento.

Una storia lunga e interessante

Il carciofo è originario del Nord Africa e viene coltivato principalmente in paesi del Mar Mediterraneo, come Spagna, Italia, Francia e Nord Africa.

Dopo l'Italia, la Spagna è il più grande produttore di carciofi, con una crescita del 30% circa della fornitura mondiale ed è il principale esportatore. Diverse varietà sono coltivate in tutto il mondo e la coltivazione è raggruppata geograficamente. In Spagna, il tipo che è più ampiamente disponibile è chiamato Blanca de Tudela . Le varietà variano leggermente per forma, dimensione e colore (verde e / o viola). Generalmente viene raccolto in autunno e in inverno in Spagna, anche se i carciofi si possono trovare nei mercati fino alla primavera. Negli Stati Uniti, la California produce quasi il 100% delle colture di carciofo e vengono vendute ad aprile e maggio e in alcuni luoghi a fine estate.

Ecco un fatto storico interessante (e controverso): durante il 17 ° secolo, il carciofo era considerato un afrodisiaco e alle donne non era permesso di mangiarli. Fortunatamente, quel mito non è più creduto.

Shopping e preparazione dei carciofi

Quando acquisti i carciofi, scegli quelli pesanti e con foglie chiuse o compatte.

Il colore dovrebbe essere verde con poche macchie o imperfezioni marroni. Se le foglie di un carciofo sono aperte, non è fresca e comincia a seccarsi. Una volta acquistato, riporlo nel cassetto dei prodotti del frigorifero in una busta di plastica e utilizzare entro 3-4 giorni (anche se molto freschi, possono durare una settimana).

I carciofi si asciugano e le foglie diventano rapidamente resistenti. In Spagna, è facile trovare piccoli carciofi più piccoli che sono molto più teneri, più gustosi e più facili da cucinare. Negli Stati Uniti, il più grande carciofo è il più comune, anche se i carciofini stanno diventando più importanti nelle grandi catene di supermercati.

Quando si preparano i carciofi, è importante tagliare lo stelo, rimuovere le foglie esterne resistenti e tagliare le estremità delle foglie. Poiché i bordi tagliati diventano marroni rapidamente, strofinare i bordi con metà di un limone fresco per evitare lo scolorimento. Una volta cotti, devono essere consumati entro 24 ore.

Ricette influenzate dalla Spagna con carciofi

  • Dips per carciofi al vapore
  • Ricetta zuppa di verdure spagnola
  • Ricetta paella vegetariana (Paella Vegetariana)
  • Ricetta paella valenciana