Autentica ricetta Wiener Schnitzel

Pochi cibi sono più evocativi della cucina austriaca (anche se il piatto è nato in Francia) rispetto all'umile wiener schnitzel , che in tedesco significa "cotoletta viennese".

Le ricette tradizionali sono fatte con cotolette di vitello, ma al posto si possono usare cotolette di pollo o maiale. Come con molte ricette semplici, la qualità degli ingredienti è ciò che renderà o spezzerà la tua esperienza con questo dolce fritto dorato.

Evita l'olio vecchio o carne non perfetta e guarda attentamente la cotoletta per evitare di bruciare. Mangiare anche fresco è importante. Questa non è una cena che si riscalda meglio il giorno dopo.

Di cosa avrai bisogno

  • 4 cotolette di vitello (5 o oncia) (o cotolette di pollo o maiale, cotte a 1/4 di pollice di spessore)
  • 1/4 di tazza di farina per tutti gli usi (o riso integrale farina)
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 uova (grandi e ben battute)
  • 1/2 tazza di briciole di pane

Come renderlo

Anche se puoi comprare o tagliare una cotoletta molto sottile, è importante battere la carne prima di ricoprirla e tagliarla. Certo, il martellamento rende la carne più sottile, ma la rende anche morbida. Questo è un passo importante per la schnitzel, che dovrebbe essere un piatto molto leggero e delicato. Mentre uno schnitzel adeguatamente tenero è delizioso quando preparato in modo improprio può essere, come dice il Kurt Guttenbruner del New York Times, "come un pezzo di piombo".

  1. Per battere la carne in modo sottile, posizionare la cotoletta tra i fogli di pellicola trasparente per facilitare il lavaggio. Usa una padella pesante a superficie piatta per battere se non hai un martello di carne.
  2. Spingere la carne in modo uniforme fino a 1/4 di pollice per ottenere i migliori risultati.
  3. Per impanare le cotolette, preparare 3 piatti poco profondi.
  4. Mettere la farina e il sale in un piatto, le uova nel secondo piatto e il pangrattato nel terzo piatto.
  5. In una padella grande, riscaldare almeno 1/4 di pollice di olio a 350 F.
  6. Lavorando uno alla volta, tagliare le cotolette nella farina fino a quando la superficie è completamente asciutta.
  7. Immergere nell'uovo per ricoprire, lasciare sgocciolare l'eccesso per alcuni secondi, quindi rotolare velocemente nel pangrattato fino a che non è coperto. Non premere il pangrattato nella carne. La crosta non deve aderire completamente ma formare una conchiglia sciolta attorno alla cotoletta.
  8. Mettere immediatamente la carne nella padella con l'olio caldo. Non affollare la padella. Cuocere la cotoletta in lotti, se necessario.
  9. Friggere la cotoletta per 3 o 4 minuti su un lato. Assicurati che la carne impanata "nuoti" nel grasso. Contrariamente all'istinto, l'impanatura assumerà meno olio rispetto a quando la carne si attacca alla padella. Inoltre, la guarnizione del pane grattugiato ha la possibilità di gonfiarsi un po 'e la pulizia è più facile! Potresti desiderare di girarle un po 'con la forchetta per assicurarti che non si attacchino alla padella.
  10. Girali una volta e friggi altri 3 minuti o finché entrambi i lati sono dorati.Togliere dalla padella, lasciare defluire l'olio.
  11. La cotoletta alla milanese viene tradizionalmente servita con fette di limone e insalata verde, insalata di patate o insalata di cetrioli e talvolta con patatine fritte.
Vota questa ricetta Non mi piace affatto. Non è il peggiore. Certo, questo lo farà. Lo consiglierei a un fan. Stupefacente! Lo adoro! Grazie per il tuo voto!