Come puoi curare l'acquolina in acquario puzzolente?

Glow Decor / Getty Images

A meno che non si infili il naso nel filtro, la maggior parte degli acquari sono relativamente privi di odore. Tuttavia, ogni tanto un proprietario dell'acquario riferirà di essere stato colpito da acqua dell'acquario insolitamente puzzolente. Non stiamo parlando di un leggero soffio di qualcosa di sospetto. Stiamo parlando di un odore decisamente rango che non può mancare. Ogni volta che riesci a trovare l'acquario usando solo il naso, c'è qualcosa di decisamente sbagliato e viene indicata una rapida attenzione.

Cause di odori

  • Pesce morto
  • Cibo in eccesso Scomposizione
  • Scorie di pesce in eccesso
  • Decomposizione di piante

La causa più comune di un serbatoio maleodorante è un pesce morto. Spesso possono essere diversi giorni dopo la morte del pesce prima che il proprietario si renda conto che qualcosa non va. Il pesce potrebbe essere saltato fuori dal serbatoio, o potrebbe essersi nascosto in un angolo fuori dall'acquario, e abbandonato il fantasma del tutto inosservato. In ogni caso, poiché il corpo si decompone, è possibile un odore. Individuare immediatamente il corpo e rimuoverlo dovrebbe eliminare l'odore.

La sovralimentazione è un'altra causa comune di acquari puzzolenti. Il cibo non mangiato cade sul fondo del serbatoio, dove promuove la crescita eccessiva di colonie batteriche. Mentre i batteri crescono esponenzialmente, i gas vengono rilasciati, causando un cattivo odore. Molto presto è una vera e propria palude di materiale organico in decomposizione e puzzolente.

Un'altra possibile causa di un serbatoio maleodorante è un eccessivo spreco di pesce, a causa del sovrasfruttamento del serbatoio.

Quando i pesci mangiano, producono rifiuti e il numero di pesci aumenta, così anche i rifiuti. Alla fine, la sovrabbondanza di rifiuti è troppo per i filtri e i batteri benefici da elaborare.

Che cosa fare

La prima cosa da fare è fare un inventario del tuo pesce. Mancano? Se è così, inizia a cercare i resti, perché potrebbe essere la causa dell'odore cattivo.

Sappi che a volte i pesci sono in gran parte consumati dai compagni di vasca, quindi un pesce mancante potrebbe non essere mai trovato. Tuttavia, dovresti sapere quanti pesci hai ed essere in grado di determinare se uno o più mancano.

Se un corpo di pesce in decomposizione non è la fonte dell'odore, il problema è un eccesso di materiale organico. La fonte di ciò potrebbe essere cibo non consumato, piante morte o semplicemente troppo pesce. I primi due elementi sono relativamente facili da determinare esaminando il serbatoio per i resti di piante e le particelle di cibo non consumato. Se ci sono molti detriti sul substrato, è probabile che tu stia sfruttando troppo il cibo.

Dare al serbatoio una buona pulizia, e quindi ridurre il regime di alimentazione ad una piccola alimentazione al giorno. Potrebbe anche essere necessario pulire il filtro, come generalmente quando ci sono molti detriti nel serbatoio, il filtro è intasato e non fa un buon lavoro di filtraggio dell'acqua.

Passaggi preventivi

Una volta eliminata la fonte del problema, ci sono alcuni passi da fare per assicurarsi che il problema non ritorni.

Non dimenticare mai che ciò che accade nel serbatoio rimane lì. La sovralimentazione è la causa numero uno di molti problemi dell'acquario, compresa l'acqua maleodorante. Dai da mangiare ai pesci con parsimonia. A meno che tu smetta di nutrire interamente il tuo pesce, non morirà di fame.

Ma i pesci possono soffrire e soffrire di una varietà di disturbi se sono sovralimentati.

Assicurati di fare regolari cambi d'acqua e pulizie del serbatoio. Gli acquari sono un ambiente chiuso, quindi la pulizia è un must per garantire un ambiente sano e privo di cattivi odori. A volte gli odori sono il risultato di un lento aumento dei sottoprodotti della produzione di rifiuti, a causa del mancato cambiamento dell'acqua. Durante la manutenzione regolare, non dimenticare il filtro. Usare il carbone medio nel filtro per aiutare a ridurre gli odori, ma deve essere cambiato regolarmente per essere efficace.

In conclusione, mantienilo pulito e non avrai problemi. Un acquario ben tenuto non svilupperà probabilmente un odore opprimente.