Come condire un mortaio e un pestello nuovi di zecca

Come condire un nuovo mortaio e un pestello. Nancy Lopez-McHugh

Un mortaio e un pestello è uno dei migliori strumenti che puoi avere nella tua cucina. Può tornare utile in tutti i tipi di ricette, ma è particolarmente utile nella cottura piccante. Possiamo usarlo per macinare spezie per curry e miscele di spezie fatte in casa, schiacciare lo zenzero e l'aglio, e macinare peperoncini per salsa, salse e marinate. È un ottimo gadget da cucina.

Questa guida per il condimento (detta anche curare o polimerizzare) un mortaio e un pestello nuovi di zecca è per quelli fatti di roccia vulcanica o roccia basaltica. (Sono anche ... PIÙ conosciuto come molcajete .) Quando acquisti il ​​tuo, assicurati di leggere qualsiasi informazione che possa venire con esso. Il motivo è che alcuni mortai e pestelli sono già stati conditi, risparmiando il duro lavoro che ci attende.

Continua a 2 di 8 qui sotto.
  • 02 di 08

    Come condire un mortaio e un pestello nuovi di zecca: la nostra missione

    Come curare un mortaio e un pestello di roccia lavica. Nancy Lopez-McHugh

    Quando si acquista una malta non stagionata (la ciotola) e un pestello (l'oggetto a forma di mazza), si sentirà grintoso e piccole particelle di roccia si stacceranno quando si strofinerà la mano sulla superficie. Poiché questo tipo di mortaio e pestello è costituito da roccia vulcanica (basalto) è molto poroso, ed è in questi piccoli fori che lo sporco e i detriti sono intrappolati. Quella sporcizia è ciò di cui vogliamo sbarazzarci, così da non finire mai a macinare la roccia nel nostro cibo o tra i denti.

    Continua al 3 di 8 sotto.
  • 03 di 08

    Come condire un mortaio e un pestello nuovi di zecca: risciacquare parte della grana

    Come condire un mortaio e un pestello nuovi di zecca. Nancy Lopez-McHugh

    Il primo passo è risciacquare la malta e pestare con solo acqua. Questo eliminerà un po 'di grinta e tutta o qualsiasi polvere che si è depositata su di esso. Basta far scorrere l'acqua sopra il mortaio e pestare più volte. Puoi anche riempire il lavandino con acqua e immergerlo, scambiando l'acqua più volte. Puoi anche lasciarlo a mollo durante la notte, se lo desideri. (Non usare mai sapone o acqua saponata.)

    Se si ha accesso a un idropulitrice o a una casa da giardino, consiglio vivamente questo ... un altro metodo. Tutto quello che fai è spruzzare il mortaio e il pestello per circa cinque minuti (mantenere una buona distanza tra te e il mortaio per evitare lesioni). In questa immagine, qui, noterai il poco sporco che ne viene fuori. Ripeti fino a quando non vedi una sostanziale riduzione dei detriti, ma ricorda che questo è solo il primo passo, quindi non si sbarazzerà di tutto ciò.

    Continua a 4 di 8 sotto.
  • 04 di 08

    Come condire un mortaio e un pestello nuovi di zecca: riso bianco e acqua