Come sostenere un amico il cui gatto sta morendo

Immagini nuovissime / Immagini Getty

Non c'è un'enorme differenza dal confortare un amico per la perdita di un gatto che per la perdita di un membro della famiglia umana. Come sapete, sono sicuro che molti di noi considerano i nostri gatti come membri della famiglia.

Ho notato negli anni in cui un essere umano è malato terminale o è morto, la gente spesso commette l'errore di dire: "Fammi sapere se c'è qualcosa che posso fare per aiutare". Mentre questo può offrire un piccolo grado di comfort, è raramente agito dal destinatario che può essere riluttante a uscire e chiedere modi specifici di aiutare.

Nel caso di un animale domestico che sta morendo, potresti inserire le tue offerte in modo specifico per soddisfare le esigenze dei tuoi amici:

  • Baby-Sit Other Pets : potresti chiedere se potresti occuparti di altri animali domestici, in modo che il tuo amico possa passare più tempo con l'animale. Potrebbe sentirsi in colpa per aver ignorato gli altri animali perché il suo gatto malato richiede così tanto tempo. Oppure, potrebbe solo apprezzare più tempo di qualità con il suo gatto malato.
  • Offerta per fare shopping : è comune che la dispensa si sbricioli in queste circostanze, perché non c'è tempo per lo shopping, o perché il caregiver è riluttante a lasciare a casa il gatto da solo a lungo. Se il tuo amico è timido nel darti una lista della spesa, offri di prendersi cura del gatto mentre fa commissioni.
  • Portare un pasto cucinato in casa : è probabile che il tuo amico abbia raramente il tempo di preparare i suoi pasti perché si sta concentrando sulla cura del suo animale domestico. A meno che tu e il tuo amico non visitiate regolarmente, chiamate prima per vedere quando è conveniente far cadere il cibo.
  • "Posso portarti alla clinica veterinaria?" : se l'animale domestico è ancora vivo ma molto vicino al terminale, potresti chiedere se vorrebbe che tu venissi per supporto quando arriva il momento. Probabilmente non sarà in grado di guidare in modo sicuro da sola e apprezzerà il comfort e la spalla su cui piangere. Non dimenticherò mai la gentilezza del mio vicino nel guidarci quando dovevo fare l'ultimo viaggio di punta dal veterinario con Shannon.

Parla con il tuo amico a proposito del suo gatto

Soprattutto, parla con il tuo amico. Molte volte le persone hanno paura, rabbia e senso di colpa che forse non stanno facendo abbastanza per il loro animale domestico. O se l'animale domestico è morto di recente, non ha fatto abbastanza. A volte, tutto ciò che devi fare è ascoltare e annuire; dare garanzie che lui / lei era un buon genitore domestico e ha fatto tutto il possibile che poteva essere fatto. Se dovesse prendere la decisione di eutanasia, ci saranno indubbiamente sentimenti di colpa per questo. Secondo me questa decisione è la decisione più gentile, amorevole e altruista che ognuno di noi dovrà fare per un animale domestico amato, perché lo stiamo facendo per l'animale domestico, non per noi stessi. Puoi usare quelle parole esatte, se vuoi.Dì anche al tuo amico che va bene piangere, quindi fai ciò che viene naturale, se le lacrime iniziano a fluire.

In entrambe le circostanze, fai tutto il possibile per mettere a fuoco una conversazione su tutti i bei ricordi intorno a quell'animale domestico. Sono passati alcuni anni da quando ho perso il mio gatto Bubba, ma poco dopo la sua morte, il nostro mantra familiare è diventato: "Era un gatto, non è vero?" che ha sempre iniziato tutta una serie di storie sulle sue buffonate come un gatto più giovane.

Infine, dopo che il gatto è morto, potresti voler onorare la sua memoria con un regalo commemorativo.

Ho particolarmente apprezzato le "donazioni in memoria" della mia carità di gatti preferiti, che ho ricevuto dopo la perdita dei miei gatti. Se hai talento nelle arti, un memoriale amorevole sarebbe una poesia speciale, un dipinto, un disegno o una fotografia incorniciata sarebbe un regalo premuroso. Un mio amico ha composto una canzone commemorativa dedicata al mio Shannon quando è morto, e ha portato sia sorrisi, lacrime e ricordi felici. (Fa ancora.)