La legge sugli animali domestici di nYC offre un'eccezione chiave alle regole per gli animali domestici dei proprietari

Immagini Cavan / Taxi / Getty Images

Vuoi tenere un animale domestico in un condominio dove non sono ammessi animali? Se vivi a New York City, potresti essere in grado di farlo in determinate circostanze.

La legge sugli animali domestici di New York, che fa parte del codice amministrativo della città, ritaglia un'eccezione che consente agli inquilini di tenere animali domestici nonostante ciò che potrebbe dire il loro proprietario o il loro contratto di locazione.

Ecco cosa devi sapere su questa eccezione e se si applica alla tua situazione.

Proprietari e animali domestici

I proprietari sono generalmente liberi di scegliere se gli inquilini possono tenere animali domestici nei loro appartamenti. Se stai cercando un appartamento con un animale domestico, è sempre una buona idea menzionarlo al tuo broker o ai proprietari, quindi limita la tua ricerca agli edifici che accettano animali domestici.

Molti proprietari vietano gli animali domestici dai loro edifici perché temono possibili danni alla proprietà e problemi di responsabilità se un animale domestico infastidisce o danneggia gli altri inquilini e i loro ospiti.

D'altra parte, ci sono molti proprietari terrieri che scelgono di lasciare che gli inquilini tengano gli animali domestici nel loro appartamento. Questi proprietari affronteranno le loro preoccupazioni chiedendo agli inquilini di firmare un accordo per animali domestici, che è spesso fatto parte del contratto di locazione. Accordi di animali domestici tipici richiedono ai proprietari di pagare un deposito per coprire i danni che il loro animale domestico può causare, far sterilizzare o sterilizzare i loro animali domestici, ripulire gli animali domestici e tenere i cani tenuti al guinzaglio nel corridoio, nel cortile e in altre aree comuni.

I proprietari terrieri che accettano spesso gli animali domestici ritengono che la loro politica attrarrà più potenziali clienti e quindi gli annunci di appartamenti indicheranno solitamente se i posti vacanti si trovano in un edificio adatto agli animali domestici.

Qual è l'eccezione?

La legge per gli animali domestici di New York include un'eccezione che consente di tenere un animale domestico nel tuo appartamento, nonostante la regola di non-padrone di un padrone di casa.

Cade sotto l'eccezione se si tiene un animale domestico nel proprio edificio per tre mesi, il padrone di casa scopre (o dovrebbe aver scoperto) l'animale domestico durante questo periodo e il padrone di casa non intraprende alcuna azione per far rispettare il no- gli animali domestici regnano contro di te.

La tua situazione è adatta?

L'eccezione non consiste nell'essere subdolo o ingannare un padrone di casa per farti mantenere un animale domestico, nonostante la regola di non-pets. Al contrario, si tratta di guadagnare il diritto di tenere un animale domestico dopo che un proprietario sa (o dovrebbe sapere) dell'animale, ma decide, per qualsiasi motivo, di non imporre il suo dominio contro di te. In effetti, la legge impedisce all'imprenditore di decidere improvvisamente di applicare una regola trascurata come un modo conveniente per sfrattare un inquilino indesiderato.

In gergo legale, questo tipo di eccezione è noto come "rinuncia". Se ti trovi in ​​questa eccezione, significa che il proprietario può legalmente continuare ad avere una regola per gli animali domestici, ma che la regola è "rinunciata" o ignorata, per quanto riguarda te e il tuo animale domestico.

Qui ci sono le basi per aiutare a determinare se la vostra situazione si inserisce in questa eccezione:

  • È necessario tenere l'animale domestico nella vostra costruzione per almeno tre mesi. I proprietari non devono intervenire per far rispettare immediatamente la loro regola per gli animali domestici. Ma se non vogliono di mantenere il vostro animale domestico nei locali, hanno bisogno di farvi sapere questo non più tardi di tre mesi dopo la prima introdurre il vostro animale domestico al vostro appartamento.
  • Il proprietario deve essere in grado di conoscere il tuo animale domestico. Se si mantiene il vostro animale nascosto, si potrebbe aumentare le probabilità che il vostro padrone di casa non potranno conoscere il vostro non conformità con la regola no-animali domestici. Ma per soddisfare l'eccezione, devi tenere un animale domestico "apertamente e notoriamente". Gli inquilini che si qualificano sotto l'eccezione non devono preoccuparsi di mantenere il loro animale domestico un segreto, anche se il loro contratto di locazione dice diversamente.
  • Il proprietario non deve intraprendere alcuna azione personale. I dipendenti e gli altri agenti del proprietario possono agire per far rispettare la regola di non-animali domestici per conto del proprietario.
  • Il tuo animale domestico non deve creare fastidi. Il tuo animale domestico non può danneggiare la proprietà o costituire una seria minaccia per la salute e la sicurezza degli inquilini.
  • Il padrone di casa non deve essere la New York City Housing Authority (NYCHA). La legge esonera la NYCHA da questa eccezione.