Farina d'avena biscotti all'uvetta

I biscotti all'uvetta d'avena sono tutto ciò che dovrebbe essere un biscotto. Questa classica ricetta di biscotti all'uvetta di avena mostra perché è uno dei biscotti più popolari di sempre.

Alcuni consigli:

  • Lascia che il burro, le uova e il latte raggiungano la temperatura ambiente prima di scuoterli.
  • Quando si scremano gli ingredienti bagnati, più a lungo li si mescola, più i biscotti saranno leggeri. Per i biscotti più masticabili, mescolare quanto basta per combinare gli ingredienti.
  • Se l'uvetta è dura, puoi metterli a bagno in una ciotola di acqua calda per circa mezz'ora, quindi scolarli e asciugarli accuratamente con salviette di carta prima di aggiungerli all'impasto.

Cosa ti servirà

  • burro senza sale da ½ libbra (2 bastoncini)
  • 2 ¼ tazze di zucchero di canna (confezionato)
  • 2 uova grandi
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia > 2 cucchiai di latte (intero)
  • 3 tazze di farina d'avena (cottura veloce)
  • 3 ⅓ tazze di farina (pasta o 3 tazze di farina per tutti gli usi, setacciata)
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • 1½ cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di sale (sale da cucina, non sale kosher)
  • 1½ tazze di uvetta
Come renderlo

Preriscaldare il forno a 375 ° F.

  1. Lascia che tutti gli ingredienti raggiungano la temperatura ambiente prima di iniziare.
  2. Usando l'attacco a paletta di un mixer stand, panna burro, zucchero di canna e sale a bassa velocità.
  3. Nota:
    Più a lungo mantieni questi ingredienti, più aria incorporerai, dandoti un biscotto più leggero. Se vuoi un biscotto più masticabile, abbina solo gli ingredienti. Aggiungere le uova, la vaniglia e il latte e mescolare fino a ottenere un composto.
Setacciare la farina, il bicarbonato e il lievito in una ciotola separata.
  1. Combina l'avena con gli ingredienti secchi.
  2. Aggiungere gli ingredienti secchi agli ingredienti bagnati e mescolare finché non sono combinati.
  3. Mescolare l'uvetta nell'impasto.
  4. Nota:
    Se l'uvetta è dura, puoi metterli a bagno in una ciotola di acqua calda per circa mezz'ora, quindi scolarli e asciugarli accuratamente con salviette di carta prima di aggiungerli all'impasto. Preparare la teglia da forno aggiungendola al burro o accorciandola o allineandola con carta pergamena. O usare una teglia da forno in silicone, che è la mia tecnica preferita.
  5. Usando un misurino da 1 oz o equivalente, immergere 1 g di palline di pasta nella teglia, lasciando abbastanza spazio tra loro per consentire loro di diffondersi.
  6. Cuocere 10-12 minuti o fino a quando i bordi e il fondo dei biscotti iniziano a sembrare dorati.
  7. Quando i biscotti sono abbastanza freschi da maneggiare ma ancora caldi, toglili dalla padella e raffreddali su una gratella. Puoi mangiarli non appena sono abbastanza freschi da non bruciarti la bocca. O se li conserverai, assicurati che si siano raffreddati a fondo prima.
  8. La ricetta può essere dimezzata, oppure puoi preparare l'impasto attraverso il passaggio 8 e congelarlo in parte o per intero in un secondo momento.

Per congelare l'impasto dei biscotti, arrotolarli in un tubo e avvolgerli saldamente nell'involucro di plastica. Più tardi puoi semplicemente scartare il tubetto, tagliare l'impasto congelato a fette di biscotto singolo e infornare normalmente.

Vota questa ricetta

Non mi piace affatto. Non è il peggiore. Certo, questo lo farà. Lo consiglierei a un fan. Stupefacente! Lo adoro! Grazie per il tuo voto!