Obvara Sparare e Come farlo

Guarda le tecniche di fuoco e la storia di Obvara e come puoi usarlo. Getty

Che cosa sta licenziando Obvara?

Se hai provato tecniche di cottura a fuoco, ossidazione e riduzione del raku, potresti voler provare il tipo di cottura meno noto chiamato Obvara. La sua somiglianza con la cottura del raku è che lo togli dal forno quando fa caldo, ma la differenza è che il piatto viene immerso in una miscela speciale di Obvara e poi in acqua. Il risultato è che il vaso esce con meravigliosi motivi che a volte possono sembrare quasi come stampe animali o legno.

Questa bellissima arte popolare ha visto qualcosa di un revival negli ultimi tempi.

Da dove proviene?

Obvara, che si dice sia pronunciato ab-vara (ed è talvolta noto come "Baltic raku") è originario dell'Europa orientale (principalmente Bielorussia, Estonia e Lettonia) intorno al 12 ° secolo. Il maestro vasaio Daniil Pavelchuk, che lavora a Minsk, ha descritto come recentemente "la ceramica di Obvara ci ritorna dai tempi antichi, portando nelle nostre case gli antichi segreti della salute e della longevità". La tecnica è conosciuta come "ceramiche indurite" o "pentole annerite" in Lettonia, "ceramiche a lievito naturale" o "ceramiche di lievito" in Lituania e "ceramiche scottate" in Russia.

Janice Chassier, che ha esaminato attentamente l'argomento, ha scritto su come la tecnica originariamente "potrebbe essere stata provocata da un incidente quando una pentola calda è caduta in un secchio di residui di una cucina fermentata".

Obvara non è puramente decorativo; si dice che abbia connotazioni spirituali in cui ceramisti e abitanti dei villaggi credono che il modello di occhi di Obvara che si è verificato "proteggesse il cibo che i loro vasi contenevano dagli spiriti maligni".

Le pentole Obvara assorbono anche l'umidità molto bene, quindi sono conosciute per essere ottime per la cottura.

Come si fa?

Obvara è in realtà abbastanza facile da sviluppare da solo e una tecnica davvero entusiasmante da provare sul tuo lavoro. Gli ingredienti sono molto facili da afferrare e probabilmente sono già nella tua cucina.

Avrai bisogno di farina, zucchero e lievito e acqua calda.

Ceramics Art Daily ha una ricetta di Jane Jermyn, che utilizza 2. 2 libbre di farina, 1-2 bustine di lievito secco, un cucchiaio di zucchero e 2. 6 litri d'acqua. Basta mescolare bene gli ingredienti. La parte fondamentale è lasciare che la miscela fermenti per tre giorni, assicurandosi di tenerla al caldo. Jane nota che l'intruglio puzza di birra stantia.

Poiché Obvara funziona allo stesso modo del raku, è necessario utilizzare l'argilla (con grog) in grado di gestire il calore in quanto viene attivata a una temperatura molto elevata. La pentola viene quindi messa in un fuoco di Bisque e riscaldata a circa 1650 gradi Fahrenheit e poi tirata fuori ancora mentre brucia calda, come raku. La differenza è che il piatto viene quindi posto nella miscela di Obvara prima di essere immerso in acqua.L'acqua rinfresca istantaneamente la pentola. L'eccitazione è vedere come appare il piatto una volta che si è raffreddato, poiché gli effetti possono essere piuttosto magici e diversi ogni volta. Alcuni possono sembrare come se fossero stati dissotterrati centinaia di anni fa. Allo stesso modo della terra sigillata o della cottura raku, non è necessario smaltarlo dopo il primo processo di cottura. È anche il licenziamento senza fumo, che è un enorme vantaggio. La parte più difficile di questo processo è il fatto che devi rimuovere la pentola dal forno con un paio di pinze, prima di trasferirla nella miscela di lievito e poi nell'acqua, devi essere molto attento a non far cadere il pezzo.

Danill Pavelchuck è noto per sigillare i suoi pezzi di argilla di Obvara con cera d'api per renderli meno porosi. È stato anche riferito che alcuni ceramisti aggiungono un po 'di latte alla loro miscela di Obvara.

Puoi usarlo con altre tecniche?

Il ceramista Marcia Selsor ha scoperto che l'uso dell'antica tecnica della terra sigillata sulla pentola prima di passare attraverso una cottura Obvara può produrre effetti di crackle davvero interessanti sulla superficie. Infatti, se la superficie è strutturata in qualche modo, anche con la tradizionale decorazione a crine, può avere dei risultati davvero entusiasmanti.