Sostituzione di un lavello Drop-In, Surface-Mount

Self Rimming o Drop-In Sinks impostati sulla superficie superiore del contatore.

Puoi facilmente sostituire quel vecchio lavandino dall'aspetto sgangherato nella tua cucina con un bel lavello nuovo e fallo da solo! Esistono due tipi base di lavelli, lavelli self-rimming (o montati in superficie o drop-in) e under-mount. Se si dispone di un laminato plastico, piastrelle o altro materiale controsoffitto che non è solido in tutto, quindi il lavello è uno stile "self-rimming" o "drop-in" di lavello e set sulla parte superiore della superficie del controsoffitto. La più tipica di queste installazioni è un lavello in acciaio inossidabile ... PIÙ ambientazione su un piano in laminato plastico.

Livello di difficoltà

  • Facile-a-medio

Strumenti e materiali Avrai bisogno di

  • Nuovo lavello della stessa misura di apertura
  • Stucco per mastice o mastice siliconico
  • Chiave regolabile < Pinze a canale
  • Matrice per coltelli
  • Cacciavite a croce
  • Cacciavite per slot standard
  • Nastro idraulico per connessioni idrauliche filettate
  • Nuove parti idrauliche / di scarico secondo necessità
Continua a 2 di 8 qui sotto. 02 di 08
  • Acquistare un lavello sostitutivo

    Conferma le dimensioni del dissipatore richieste.

    Il modo più semplice per sostituire un vecchio lavello è acquistarne uno della stessa misura. Supponendo che il vecchio lavello funzionasse per te e che le sue dimensioni fossero adeguate, misura le dimensioni interne del vecchio lavandino: la sua lunghezza, larghezza e profondità. Dovrai anche misurare la dimensione da centro a centro dei fori che hai nel lavandino per rubinetti e spruzzatori, se vuoi sostituirli.

    Quando acquisti il ​​nuovo lavello, tutto ciò che conta davvero è che la dimensione drop-in è la stessa e che hai il numero di ... PIÙ fori di scarico più appropriati per il rubinetto e lo spruzzatore. Il tuo fornitore di forniture per la casa o l'impianto idraulico può aiutarti a scegliere il lavandino giusto: è davvero facile.

    Ma se lo desideri, ora è il momento di passare da un rubinetto con maniglie di rubinetto calde e fredde separate a un rubinetto senza maniglia a un manico. Se è così, ti consigliamo di assicurarti che la configurazione di attesa sul nuovo dissipatore corrisponda al nuovo rubinetto.

    Continua al 3 di 8 sotto.

    03 di 08
  • Scollegare i collegamenti idraulici e elettrici e rimuovere il dissipatore

    Il lavandino è fissato da piccole clip.

    Prima di iniziare a scollegare qualsiasi cosa, si prega di assicurarsi di spegnere l'approvvigionamento idrico. Ci dovrebbe essere una valvola di intercettazione dell'acqua per l'acqua calda e fredda situata sotto il lavandino. In caso contrario, spegnere l'alimentazione idrica dalla valvola principale.
    1. Se si dispone di un tritarifiuti, scollegarlo dalla presa di corrente.
    2. Una volta che l'acqua viene spenta e lo smaltimento (se ne hai uno) è scollegato, scollegare i collegamenti dell'acqua calda e fredda attaccati alle parti posteriori del vecchio rubinetto, usando un ... PIÙ chiave inglese.
    3. Scollegare la trappola di scarico dallo scarico dei rifiuti del lavandino o dallo smaltimento dei rifiuti, utilizzando pinze a canale.
    4. Il lavandino verrà fissato al piano di lavoro con una serie di piccoli fermagli che potrebbero essere una variante della foto sopra. Basta svitare le clip per allentare e rimuoverle. Quindi estrarre con cura il lavandino con il rubinetto collegato.
    Continua a 4 di 8 qui sotto. 04 di 08
  • Preparare l'apertura del lavello nel piano di lavoro

    Lavello rimosso dal ripiano.

    Una volta che il lavello e il rubinetto sono stati rimossi, apparirà praticamente come questo: un buco aperto. Non preoccuparti, ora è il momento di preparare il nuovo dissipatore per l'installazione.


    Assicurati di pulire i bordi della vecchia apertura del lavandino di tutti i vecchi stucchi o mastici idraulici. Raschiare con cautela il mastice o lo stucco residuo con una spatola, se necessario. Pulire l'area con un detergente per superfici domestiche.

    Continua al 5 di 8 qui sotto. 05 di 08
  • Installare il rubinetto e lo spray per il tubo (se utilizzato) nel nuovo lavello

    Fissare il rubinetto al lavandino mentre viene rimosso viene eseguito facilmente quando il lavandino è capovolto.

    Non è più facile installare il rubinetto prima che il nuovo dissipatore sia installato nel piano di lavoro. Una volta rimosso il lavandino, puoi facilmente raggiungere il retro del lavandino, infilare le linee idrauliche del rubinetto attraverso i fori del lavandino e serrare il rubinetto al lavandino. Questo è qualcosa di molto più difficile da fare sulla schiena e in spazi ristretti dopo che il lavandino è già installato.

    Seguire le istruzioni di installazione del produttore per l'installazione del rubinetto. Alcuni produttori richiedono che tu ... Metti più parti del rubinetto prima di installarlo sul lavandino. Il produttore di solito fornisce una guarnizione di gomma da posizionare sotto la piastra di base del rubinetto e del lavandino.

    Continua al 6 di 8 sotto.

    06 di 08
  • Posiziona il nuovo lavello nel piano di lavoro

    Una volta che il gruppo rubinetto è collegato al lavandino, rivolgiamo la nostra attenzione alla preparazione del lavello stesso.


    Con il lavandino ancora in posizione capovolta, posizionare un cordone di mastice o silicone in silicone attorno al bordo del lavandino. Assicurati di posizionare lo stucco o il mastice vicino al bordo esterno del lavello in modo che possa raggiungere il pieno contatto con il piano di lavoro una volta installato.

    1. Quindi, capovolgere il lavello e il gruppo del rubinetto collegato in posizione verticale. Fai attenzione mentre il lavandino potrebbe essere pesante. Inoltre, fai ... più sicuro di non rovinare il bel lavoro di mastice o mastice che hai appena completato al bordo del lavandino.
    2. Ora lascia cadere con cura il lavandino in posizione.
    Continua al 7 di 8 sotto. 07 di 08
  • Collegamento del dissipatore finale al piano di lavoro

    Una volta posizionato il lavello, sarà necessario serrarlo contro il piano di lavoro. Il lavandino è tirato contro il piano di lavoro con apposite clip di montaggio descritte al punto 3. La spaziatura di queste clip varierà in base al produttore, quindi segui le istruzioni del produttore. Le clip sono generalmente serrate con un cacciavite o una presa.Stringere le clip un po 'alla volta aggirando il perimetro del lavandino un paio di volte.


    Quando le clip vengono serrate verso il basso, attirano il dissipatore contro il piano di lavoro ... PIÙ creando un sigillo

    auto-rimming . ("Self-rimming" è un altro nome per un sink "drop-in".) Pulisci qualsiasi stucco o mastice che fuoriesce dalla parte inferiore del bordo del lavandino mentre veniva stretto.

    Continua fino a 8 di 8 sotto.

    08 di 08
  • Impianti idraulici finali e collegamenti elettrici

    Gruppo di montaggio tritarifiuti.

    Dopo aver fissato saldamente il lavandino, installare il filtro del lavello oppure, se si dispone di un sistema di smaltimento dei rifiuti, installare la flangia del dissipatore di smaltimento dei rifiuti e l'anello di montaggio. Il gruppo colino del lavello / cestello e la flangia del dissipatore di smaltimento si montano in modo simile.


    Sigillare l'apertura del lavandino con un tallone da 1/2 "di mastice idraulico attorno all'apertura.
    1. Posizionare la nuova flangia del lavello di scarico o il filtro del lavello nell'apertura del lavandino e premerlo nell'idraulico stucco Stringa dal basso fino al mastice ... ALTRO spreme e la flangia è stretta contro il lavandino.
    2. Ora aggancia le linee di scarico e le linee di alimentazione dell'acqua Assicurati che le connessioni filettate siano strette e assicurati di usare il nastro idraulico su tutti i collegamenti filettati per evitare perdite.
    3. Accendere l'alimentazione idrica e controllare e correggere eventuali perdite.
    4. Una volta eseguiti i collegamenti idraulici, collegare lo smaltimento dei rifiuti nella presa elettrica e verificare il corretto funzionamento. >
    5. Ecco fatto, hai finito. Goditi il ​​bellissimo nuovo lavello e rubinetto!