Firma un gatto in gravidanza

Cat Pregnant Street. foto © Getty Images / Manuel Velasco

Se il tuo gatto è stato di recente in calore e ha avuto accesso a un intero gatto maschio, la probabilità che lei sia incinta è molto forte. Una regina incinta mostrerà sia cambiamenti fisici che di personalità che diventeranno più evidenti circa tre settimane dopo la riproduzione. Il periodo di gestazione per i gatti va da 60 a 67 giorni. Si può decidere che l'uso di 63 giorni come periodo di gestazione medio è memorabile e più facile da equiparare alla gestazione umana (nove settimane contro nove mesi).

Cambiamenti fisici in un gatto in stato di gravidanza

  • Cessano i cicli di calore. Questo sarà il primo segno che potresti notare. Se un gatto ha sofferto di cicli di calore ogni 10 giorni a due settimane, e improvvisamente si ferma, è molto probabile che sia incinta.

  • I capezzoli si gonfiano e diventano più aderenti a colori. Gli allevatori chiamano questo "pinking" e potrebbe essere il primo segno fisico che vedrai in un gatto in stato di gravidanza.

  • L'appetito del gatto aumenta. Un gatto in gravidanza mostrerà un maggiore interesse per il cibo. Dopo tutto, un gatto in stato di gravidanza non mangia solo per sé, ma per diversi feti.

  • Possibile vomito. Le regine incinte possono essere soggette a pochi attacchi di "nausea mattutina", proprio come le future mamme umane. Questo di per sé non è necessariamente causa di allarme, ma se il vomito continua o è frequente, è necessario un intervento veterinario.

  • Ingrandimento addominale. A volte intorno alla quinta settimana di gravidanza, l'addome di un gatto in gravidanza inizierà a gonfiarsi notevolmente, e continuerà ad allargarsi fino al momento del parto.

Cambiamenti di personalità in un gatto in gravidanza

  • Aumento dell'affetto. Il tuo gatto potrebbe diventare più affettuoso del solito e spesso cerca la tua attenzione. Con ogni mezzo, daglielo!

  • Attività di "nidificazione" da parte di un gatto in stato di gravidanza. Le attività di nidificazione non sono un segno precoce di gravidanza, ma quando si avvicina il momento del parto e della nascita, il gatto in stato di gravidanza può cercare luoghi tranquilli e privati ​​per la nascita.

Diagnosi clinica della gravidanza nei gatti

Se la tua regina ha avuto regolari cure veterinarie e i precedenti segni di gravidanza sono evidenti, potrebbe non essere necessario avere una diagnosi "ufficiale" da parte di un veterinario. A meno che tu non abbia ragione di temere che qualcosa non va, puoi saltare l'ufficio del veterinario. Tuttavia, se il tuo intento è quello di spenderla, è altamente raccomandato fissare un appuntamento in modo che il veterinario sappia esattamente cosa aspettarsi.

  • Palpazione dell'addome del gatto. Il tuo veterinario può essere in grado di sentire i feti del tuo gatto in gravidanza palpando e premendo delicatamente sull'addome. Questo accade tipicamente intorno al 17 ° al 20 ° giorno di gravidanza.

  • Ultrasuono dell'addome del tuo gatto. Un'ecografia può rilevare feti già nella seconda settimana di gravidanza e il battito del cuore può essere rilevato qualche tempo dopo la terza settimana.

Se il tuo residente o gatto salvato viene effettivamente confermato in stato di gravidanza, è in atto un periodo decisionale serio. Per aiuto con questa decisione, considera le opzioni del tuo gattino prima del parto.