Pollo al Tamarindo vietnamita

È curioso come si trova il piatto base agrodolce nella cucina di ogni paese del sud-est asiatico. I filippini hanno escabeche ; i thailandesi hanno il loro p annuncio preow wan wai (hanno persino un nome per la loro salsa agrodolce - nam jim priao wan ); i malesi hanno uno stile di cottura noto come masak blandah / belanda ; e c'è questo piatto di pollo in agrodolce vietnamita con lemongrass e tamarindo. Un testamento, suppongo, alla vita migratoria dei cinesi di molto tempo fa mentre cercavo il proverbiale pascolo più verde.

A differenza della salsa agrodolce cinese base che si ottiene combinando aceto e zucchero, la salsa agrodolce di questo piatto di pollo viene preparata mescolando zucchero e succo di tamarindo. Sì, è ancora dolce e aspro, ma il tamarindo conferisce alla salsa un sapore fruttato e più ricco che l'aceto non ha.

Ci sono tre modi per ottenere il succo di tamarindo di cui avrai bisogno per preparare questo piatto.

1. Se avete accesso al tamarindo fresco, sciacquateli e fateli bollire in una quantità d'acqua sufficiente a coprire fino a farli diventare molli. Schiacciare i tamarindi ammorbiditi, filtrare e usare il succo estratto.

2. I tamarindi essiccati venduti nei negozi asiatici devono essere immersi in acqua calda per ammorbidirsi. Scartare l'acqua, schiacciare i tamarindi e usare l'estratto.

3. Il terzo e più semplice metodo è quello di acquistare pasta di tamarindo venduta in barattoli nei negozi asiatici. Si noti, tuttavia, che la pasta di tamarindo contiene zucchero e non è aspra come il succo di tamarindo. È anche più scuro. Potrebbe essere necessario utilizzare un sacco di pasta di tamarindo per ottenere l'acidità di cui hai bisogno e ciò significa che il piatto cotto sarà anche più scuro.

Di cosa avrai bisogno

  • 12 filetti di coscia di pollo, circa 800 grammi, tagliati a cubetti da 1-1 / 2 pollici
  • 3 cucchiai di salsa di pesce
  • 2 cucchiai colmi di zucchero di canna
  • 2 peperoncini rossi, tritati finemente
  • 2 peperoncini verdi, tagliati con precisione
  • 4 spicchi d'aglio, tritati
  • Peppe (appena macinati)
  • 2 gambi di citronella (solo parte bianca), affettato finemente
  • 4 cucchiai di olio vegetale
  • da 3 a 4 cucchiai di estratto di tamarindo o pasta, o per assaggiare
  • 1/2 tazza di brodo di pollo
  • 1 carota, tagliata a fettine sottili (o un peperone rosso e tagliate a dadini)
  • Decorazione: coriandolo vietnamita (a volte chiamato menta vietnamita) o coriandolo (tritato)

Come prepararlo

  1. In una ciotola o in un sacchetto di plastica richiudibile, mettete il pollo, lo zucchero, la salsa di pesce, i peperoncini, aglio, pepe e citronella. Mescolate bene e lasciate marinare in frigo per almeno 30 minuti.
  2. Riscaldare l'olio da cucina in un wok o in una padella. Scolare il pollo e leggermente dorare nell'olio bollente. Aggiungere le fette di carota (o il peperone tagliato a dadini) e cuocere per altri 30 secondi.
  3. Versare l'estratto di marinata, brodo e tamarindo (o incolla).Mescolare bene. Abbassare il fuoco, coprire e far sobbollire per 10 minuti.
  1. Trasferire su un piatto da portata, cospargere di coriandolo e servire caldo con riso.
Vota questa ricetta Non mi piace affatto. Non è il peggiore. Certo, questo lo farà. Lo consiglierei a un fan. Stupefacente! Lo adoro! Grazie per il tuo voto!