Vomito in Cani

foto di Christopher Hall / Moment / Getty Images

Il tuo cane vomita? Non c'è bisogno di andare nel panico. Mentre è importante non ignorare il vomito nei cani, di solito non è un'emergenza terribile. Tuttavia, vomitare è ancora qualcosa che devi affrontare. Ulteriori informazioni sul vomito nei cani in modo da poter aiutare il tuo compagno canino a sentirsi meglio presto.

Perché i cani vomitano?

Il vomito può verificarsi nei cani per una serie di motivi, alcuni più gravi di altri. L'indiscrezione dietetica è un motivo comune per il vomito nei cani (come entrare nella spazzatura o mangiare gli avanzi del tavolo).

Tuttavia, il vomito può anche essere causato da qualcosa di più grave, come l'ingestione di tossine, l'ostruzione gastrointestinale, la pancreatite e altro.

Il vomito è uno dei segni più comuni di malattia segnalati dai proprietari di cani. Può o non può essere accompagnato da diarrea, perdita di appetito e letargia. Non è solo importante capire perché i cani vomitano. Dovresti anche sapere come rispondere quando il tuo cane sta vomitando.

Cosa fare quando il tuo cane vomita

Un episodio o due di vomito non sono necessariamente causa di allarme. Chiami il medico ogni volta che ti ammali allo stomaco? Ovviamente no. Tuttavia, è importante prendere ulteriori precauzioni quando un cane è malato perché i cani non possono dirci come si sentono veramente. Infatti, i cani spesso nascondono le loro malattie il più a lungo possibile, comportandosi come se si sentissero bene quando davvero non lo fanno.

Se il tuo cane vomita, dai uno sguardo alla sostanza che è stata vomitata.

È cibo? Bile? Muco? Roba bianca spumosa? Acqua? C'è sangue? Ci sono pezzi di giocattoli, vestiti o altro materiale non commestibile? È una buona idea conservare e oggetti estranei che trovi in ​​un sacchetto; il tuo veterinario potrebbe aver bisogno di vederli. Prendi nota dell'aspetto del vomito nel caso tu debba ricordarlo in seguito.

Dopo che un cane vomita, è generalmente meglio trattenere il cibo per un paio d'ore e osservare. Se letargia, diarrea o altri segni di malattia accompagnano il vomito, prendi nota anche di questo. Non somministrare MAI farmaci da banco o con prescrizione medica senza il consiglio del veterinario.

Se si verifica una qualsiasi delle seguenti circostanze, è necessario contattare immediatamente il proprio veterinario :

  • Il vomito viene ripetuto frequentemente per diverse ore di seguito.
  • Sospetti che il tuo cane abbia ingerito una tossina.
  • Il tuo cane mostra letargia estrema o mancanza di risposta.
  • Sono presenti quantità eccessive di sangue nel materiale vomitato (il sangue chiazzato non è un'emergenza, ma chiamare il veterinario se continua).
  • Il tuo cane è in trattamento con farmaci che possono causare vomito (smetti di dare il farmaco e chiama il veterinario).
  • Sospetti che il tuo cane abbia ingerito un corpo estraneo, come un giocattolo o dei vestiti.
  • L'addome del tuo cane ha un aspetto gonfio (potrebbe essere GDV aka "gonfio" o qualcos'altro serio).
  • L'addome del tuo cane sembra doloroso.
  • Le gengive del tuo cane sono pallide, bianche, bluastre o di colore grigio.
  • Il tuo cane ha problemi di respirazione.
  • Se sei in dubbio, chiama il veterinario!

Se il cane vomita una volta e agisce in modo completamente normale, è probabile che tu possa riprendere la normale routine di alimentazione entro 6-12 ore o al prossimo pasto.

Continua a guardare per vomito e altri problemi.

Se il tuo cane vomita di nuovo al prossimo pasto, ma il vomito non continua dopo alcune ore, prova a offrire al tuo cane una piccola quantità di cibo insipido. Per una dieta blanda, i veterinari raccomandano generalmente pollo bollito con riso bianco puro o carne macinata bollita con riso bianco puro. Assicurati di eliminare il grasso. Non aggiungere sale o condimento. Offri un paio di cucchiai di questa miscela. Se il tuo cane non mangia, non spingere il problema. Riprova tra qualche ora. Se il tuo cane mangia e trattiene il cibo per un'ora, prova a dare un po 'più di cibo. Ripeti fino al giorno successivo. Se il vomito non si ripresenta e l'appetito del tuo cane è buono, puoi iniziare ad aggiungere gradualmente il normale cibo del tuo cane alla miscela blanda di dieta.

Se il vomito si verifica alcune volte durante il primo giorno e accade ancora il giorno successivo, contattare il veterinario per un consiglio.

Se il tuo cane non mangia per due giorni di fila, dovresti contattare il veterinario anche se il vomito si è fermato. La diarrea si presenta talvolta durante o dopo gli episodi di vomito. Chiamare il veterinario se la diarrea non inizia a migliorare entro il giorno successivo.

Anche il vomito occasionale (meno quello una volta al giorno) non è considerato normale. Se il tuo cane vomita "senza sosta" per più di una settimana o due, dovresti fissare un appuntamento con il tuo veterinario per un esame fisico. Test aggiuntivi possono essere raccomandati.

IMPORTANTE: se il tuo cane vomita ogni volta che mangia o beve più a lungo quel giorno, portalo dal veterinario. Questo potrebbe essere un segno di un'ostruzione gastrointestinale (come un corpo estraneo) o di altre malattie gravi.

Come sempre, la comunicazione con il tuo veterinario è una parte essenziale per mantenere sano il tuo cane. In caso di dubbi, chiama il veterinario!