Quali sono i circuiti dei rami?

Fusibile / Getty Images

L'impianto elettrico della tua casa inizia con i cavi di servizio principali che entrano nella tua casa da una linea di linee aeree o fili di alimentazione sotterranei e si collegano al pannello di servizio principale, di solito situato in un spazio di utilità. Fino a questo punto, l'hardware del sistema appartiene a una società di servizi energetici. Ma dal pannello di servizio principale, la corrente è suddivisa in singoli circuiti di derivazione , ciascuno dei quali è controllato da un interruttore di circuito separato.

Interruttori automatici: l'inizio di ogni circuito derivato

Il pannello di servizio principale è controllato dall'interruttore principale che funge da disconnessione primaria per l'alimentazione al pannello di servizio principale . Questo è normalmente un interruttore bipolare da 100 a 200 amp che fornisce corrente a 240 volt e lo alimenta a due barre di bus caldo da 120 volt che scendono verticalmente attraverso il pannello.

Al di sotto dell'interruttore automatico principale, ci sono due file di interruttori automatici più piccoli, e sono questi che formano l'inizio dei singoli circuiti di derivazione che corrono verso tutte le aree della casa per fornire energia. Questi interruttori singoli saranno interruttori da 120 volt, che si collegano solo a una delle barre di bus caldo nel pannello; o saranno interruttori da 240 volt che si collegano a due delle barre bus da 120 volt. Pertanto, i circuiti di derivazione saranno circuiti a 120 volt, che alimentano tutte le prese standard e i circuiti di illuminazione; o saranno circuiti da 240 volt, che alimentano i circuiti che alimentano i principali elettrodomestici, come un asciugabiancheria elettrico, una gamma elettrica e centrali di condizionamento d'aria.

Amperaggio del circuito di diramazione

Entrambi i circuiti di derivazione da 120 volt e 240 volt possono variare nella quantità di potenza erogata, una quantità misurata dall'amperaggio. I circuiti di derivazione per circuiti a 120 volt sono di solito circuiti da 15 o 20 amp, anche se occasionalmente saranno più grandi di così. Per i circuiti da 249 volt, l'amperaggio è più spesso di 30, 40 o 50 amp.

L'amperaggio di ciascun circuito derivato può essere letto dalla stampa sulla leva di ciascun interruttore automatico. I fili collegati a tale circuito devono essere anche sufficienti per gestire il carico del circuito derivato; collegare fili troppo piccoli per l'amperaggio del circuito pone un pericolo definito di incendio. I valori nominali dei singoli spessimetri sono i seguenti:

  • 15 amp: filo di rame calibro 14
  • 20 ampere: filo di rame 12 gauge
  • 30 ampere: filo di rame 10 gauge
  • 45 -amp: filo di rame 8 gauge
  • 60-amp: filo di rame 6 gauge
  • 80-amp: filo di rame 4 gauge
  • 100-amp: filo di rame 2 gauge

Normalmente questo è non è un problema, poiché i circuiti originali di casa sono probabilmente cablati correttamente. Tuttavia, ogni volta che viene esteso un circuito, è fondamentale che il nuovo cablaggio sia il calibro appropriato per l'amperaggio del circuito.È un comune errore fai-da-te da cablare con una misura del calibro errata.

Tipi di circuiti di diramazione

Esistono diversi tipi di circuiti di derivazione nella vostra casa.

I circuiti di dispositivi dedicati sono quelli che servono solo un apparecchio e sono spesso richiesti dal Codice. Possono essere circuiti da 120 volt o circuiti da 240 volt e servire elettrodomestici come fornelli elettrici, lavastoviglie, frigoriferi, tritarifiuti, condizionatori d'aria e asciugabiancheria.

Normalmente, qualsiasi apparecchiatura che abbia un motore richiederà un circuito dedicato.

I circuiti di illuminazione sono quelli che sembrano: circuiti che soddisfano le esigenze di illuminazione generale delle stanze. Normalmente, un circuito di illuminazione servirà diverse stanze e la maggior parte delle case ne avrà diverse. Un vantaggio di separare i circuiti di illuminazione dai circuiti di uscita è che ogni stanza sarà lasciata con alcuni mezzi per accenderli se un circuito è spento. Ad esempio, mentre si lavora sul circuito di illuminazione, è possibile utilizzare una lampada plug-in per illuminare lo spazio.

I circuiti di uscita sono circuiti che servono solo prese di corrente generiche. Possono essere specifici per una stanza o per un gruppo di stanze. Un secondo piano in una piccola casa, ad esempio, potrebbe avere uno o due circuiti di uscita che servono più stanze.

Circuiti della stanza. A seconda di come è stata cablata la casa, a volte il layout del circuito ha tutte le luci e le prese in una stanza servita da circuiti individuali.