Cos'è il gelato?

Shaffer-Smith / Getty Images

Il gelato è una miscela di latte, panna, zucchero e talvolta altri ingredienti, che è stato congelato in una delicata e cremosa delizia con tecniche speciali. Il gelato è stato un piacere popolare per centinaia di anni, ma è diventato solo un luogo comune dall'uso diffuso della refrigerazione. L'esplosione di popolarità del gelato ha portato a una serie di variazioni di gelato tra cui crema pasticcera surgelata, yogurt gelato e persino versioni non caseari fatte con ingredienti come il latte di cocco.

Composizione di gelato

Negli Stati Uniti, il gelato deve contenere tra il 10-16% di materia grassa del latte. I gelati più grassi del latte in generale hanno una consistenza più liscia perché contengono una quantità inferiore di acqua e quindi meno cristalli di ghiaccio. Gelati che contengono meno del 10% di grassi del latte sono indicati come "latte ghiacciato" o più popolarmente, gelato "basso contenuto di grassi".

Oltre al latte o alla panna, il gelato spesso contiene stabilizzanti, come il glutine, per aiutare a mantenere la miscela consistente. I sostituti dello zucchero o dello zucchero sono solitamente aggiunti per fornire il sapore dolce che la maggior parte della gente si aspetta. Nessuna varietà di gelato aggiunto allo zucchero è diventata popolare e si basa sull'aggiunta di frutta e zuccheri del latte naturali per la loro delicata dolcezza.

La varietà di aromi e additivi nel gelato ha mantenuto la sua popolarità forte con i consumatori. Dai frutti esotici come il mango e il melograno, ai sapori non convenzionali come il caffè o il basilico, nel corso degli anni sono stati creati migliaia di gusti di gelato, sia salati che dolci.

Come viene prodotto il gelato

Se mettete un contenitore di latte o panna nel congelatore, vi ritroverete con un blocco rigido di liquido ghiacciato, non il gelato morbido e cremoso che siamo abituati. Tecniche speciali sono impiegate per creare gelati che creano cristalli di ghiaccio più piccoli e incorporano aria, che produce una consistenza morbida.

Il gelato che si agita continuamente, sia a mano che meccanicamente, garantisce che nella miscela non si formino cristalli di ghiaccio grandi e rigidi. Il processo di zangolatura serve anche a introdurre l'aria e creare una consistenza simile alla schiuma, che ammorbidisce ulteriormente la miscela.

Il sale, che abbassa il punto di fusione del ghiaccio, viene spesso utilizzato nel processo di produzione del gelato. Quando il punto di fusione del ghiaccio si abbassa, estrae più rapidamente il calore dalla miscela di gelato, provocando un congelamento più rapido. Il congelamento della miscela produce rapidamente cristalli di ghiaccio più piccoli e un prodotto finale più morbido. Il sale che si miscela con il ghiaccio non viene mai a contatto con il gelato e quindi non influisce sul contenuto di sodio. Il ghiaccio riempito di sale è racchiuso in una camera interna per gelato che mantiene il gelato dentro e sale fuori.

L'azoto liquido e il ghiaccio secco possono essere utilizzati anche per preparare il gelato poiché producono anche un'azione di congelamento rapido.Il popolare mall del centro, Dippin Dots, è una pallina di gelato che viene creata usando azoto liquido per congelare piccole gocce di gelato.

Come conservare il gelato

Il gelato deve essere mantenuto il più freddo possibile durante il trasporto dal negozio a casa. Il processo di fusione e di rigelo può creare grossi cristalli di ghiaccio e ridurre la sua consistenza morbida, rendendolo non solo difficile da raccogliere ma meno piacevole sulla lingua.

Conservare il gelato nello scomparto principale del freezer, piuttosto che nella porta, per assicurarsi che rimanga ben al di sotto del punto di congelamento. Gli elementi nella porta del congelatore vengono esposti ripetutamente ad aria più calda quando la porta viene aperta, il che può causare un ciclo di scongelamento e di ricongelamento e ridurre la qualità della trama del gelato.

Per evitare che cristalli di ghiaccio e aromi canaglia si assorbano nel gelato dopo l'apertura, basta premere un pezzo di pellicola sulla superficie del gelato e quindi riposizionare il coperchio. Ciò fornirà una barriera dall'aria e dall'umidità mentre è immagazzinata nel congelatore. Per il miglior sapore e consistenza, consumare il gelato entro un mese dall'acquisto.