Cosa fare con il vecchio pacciame in primavera

PA Thompson / Corbis Documentario / Getty Images

A volte sono interrogato dai lettori su cosa fare, in primavera, con il vecchio pacciame che era stato lasciato in cima a aiuole annuali o aiuole durante l'inverno. Si noti che questo è un problema diverso da quello di cosa fare in aiuole che contengono piante vive (anche se forse dormienti) durante l'inverno, dove il focus della domanda è principalmente sulle piante. Le presenti FAQ, al contrario, si riferiscono a letti vuoti (il materiale vegetale vivente è morto o è stato raccolto) e la domanda si concentra sul pacciame: in particolare, se il vecchio pacciame è ancora praticabile - e, in tal caso, cosa dovrebbe fare con esso.

Questa domanda riguarda il materiale biodegradabile (corteccia, foglie, paglia, ecc.), Non le pacciamature che non si rompono prontamente (pietra, plastica, ecc.).

Il vecchio pacciame è ancora buono da usare?

I letti di giardino e le aiuole annuali non avranno piante in inverno durante l'inverno, ma sono pacciamati in autunno per proteggere il loro suolo dagli elementi rigidi in inverno. Hai lavorato duramente per aumentare la fertilità del terreno del tuo giardino, quindi non vorrai venti rafficati o torrenti d'acqua che trasportino via nulla, vero?

Se le condizioni del vecchio pacciame non si sono decomposte in modo apprezzabile dal momento in cui arriva la primavera, sarà comunque utilizzabile. Come si determina la sua condizione? Bene, prendi un po 'del pacciame nelle tue mani. È più o meno suddiviso in particelle fini, in modo che non sia più chiaramente distinguibile dalla sporcizia? In tal caso, non funzionerà più efficacemente come un pacciame; è ora di sostituirlo.

Se, tuttavia, ha in gran parte mantenuto l'aspetto e la sensazione che aveva in origine, è possibile riutilizzarlo. L'unica eccezione sarebbe se le tue piante in questo letto da giardino avessero avuto problemi di malattie l'anno scorso che pensi possano essere ricondotte al pacciame; in tal caso, si desidera rimuovere e smaltire correttamente il pacciame in questione (verificare con i funzionari della propria città di determinare il modo corretto per smaltire tale materiale).

Se, dopo un'ispezione, decidi che il vecchio pacciame non è, in effetti, decomposto in modo apprezzabile, devi rastrellare il vecchio pacciame per ora, in modo da poter preparare il letto di semina. Se hai bisogno di toglierlo di mezzo, spala il pacciame in una carriola, scaricando i carichi successivi su un telo di lato. Applica il compost sul letto dell'orto o sull'aiuola annuale, e fino a quando non lo coltivi o fallo lavorare nel terreno con una vanga.

Ora capisci perché la mia prima istruzione è stata quella di rastrellare il vecchio pacciame: nel corso del rototilling o spading del compost in giardino, il vecchio pacciame sarebbe stato lavorato o spaded sotto, costringendoti ad acquisire e applicare nuove pacciame.Sarebbe uno spreco di tempo, energia e denaro.

Ora riponi il vecchio pacciame sul letto di semina.

L'intero processo può essere completato con largo anticipo rispetto al tempo di impianto. Quando è il momento di piantare, rimuovi delicatamente il pacciame dall'area in cui stai seminando o trapiantando le piante. Con il pacciame già installato in questo modo, le erbacce non hanno mai la possibilità di emergere.

Ma cosa succederebbe se il vecchio pacciame si fosse decomposto in modo apprezzabile nel corso dell'inverno? In tal caso, lavoralo nel terreno come materia organica in modo che possa fungere da emendamento del terreno, insieme al compost.

Quindi acquisire un carico di nuovo pacciame in sostituzione.

Che dire dei pacciami "viventi" (colture di copertura AKA)?

Anche se le "colture di copertura" (cosiddette "pacciamature viventi") sono la terminologia più frequente nei circoli agricoli che nei circoli paesaggistici, alcuni proprietari di case potrebbero trovare utili le colture di copertura, quindi concluderò con le informazioni su come trattare questo speciale tipo di "pacciame" in primavera.

Le colture di copertura vengono seminate su orto e aiuole annuali in autunno per proteggerle in inverno.Quando la primavera ritorna e ti stai preparando a piantare di nuovo, devi ottenere un ma puoi uccidere due piccioni con una fava: coltivare le colture di copertura sotto entrambi libera il giardino per la semina primaverile e mettere le sostanze nutritive nel terreno.

Falciare prima i raccolti, poi eseguire un timone più il giardino - un processo noto come "coltivare sotto" le colture di copertura.

Per prima cosa falciare, la lavorazione del giardino sarà più facile, poiché lavorerai per coltivare una vegetazione più corta. fino a che anche sotto, proprio come faresti con qualsiasi letti che non avevano colture di copertura.