Perché non utilizzare i terminali a innesto su interruttori e connettori

Ecco un piccolo suggerimento di sicurezza che ho per tutti voi elettricisti fai-da-te là fuori. Quello che voglio che tu faccia tutto è dare un'occhiata ad un interruttore e ad un ricettacolo proprio ora. Capovolgerli e cercare piccoli fori nella parte posteriore che sono destinati all'inserimento di cavi elettrici. Lo scopo è quello di fare una semplice opzione di installazione dei cavi per collegare i conduttori dei fili agli interruttori e ai connettori.

Il problema, nel mio libro, è che questa connessione si basa su un pezzo di striscia di rame che preme contro il filo per tenerlo in posizione. Questa striscia è inclinata per consentire il passaggio del filo ma non di ritorno. Dal mio punto di vista, questa connessione non è stretta e sicura, rendendola un potenziale problema.

L'altra opzione è quella di collegare i fili sotto le viti terminali del cavo che possono essere serrate per una connessione sicura e sicura. Usando una vite e una chiusura a filo, questa connessione avvolge e trattiene il filo in una connessione stretta, essendo la tecnica di cablaggio preferita per me. Oltre alla connessione, consente anche all'utente di rimuovere il cavo e riapplicare ripetutamente se necessario.

Quando si collegano i cavi elettrici agli interruttori e alle prese, si può essere tentati di prendere la scorciatoia e utilizzare le linguette del terminale di spinta. Alcuni dispositivi sono dotati di questa funzione per una facile installazione, ma a quale costo per il consumatore?

Quindi mi viene spesso posta la domanda: "Devo usare la connessione rapida o le viti di fermo sul lato degli interruttori e delle prese?" Per rispondere a questa domanda, consideriamo di cosa sono fatti i punti di connessione degli interruttori e delle prese e come funzionano per tenere il filo in posizione.

Se si riuscisse a vedere cosa c'è sotto il cofano dell'interruttore o della presa, si vedrà che lo slot del terminale di spinta consente al filo di entrare nella parte posteriore del recipiente e quindi scorre oltre un pezzo di metallo caricato a molla che tiene premuto il filo.

Questo mantiene il filo in posizione e dal ricadere fuori dal contenitore. Ma questa connessione non impedisce al cavo di girare nel foro del terminale. Ormai puoi già vedere cosa intendo. Se un punto di connessione può girare, ovviamente non è molto sicuro. Se non è sicuro, non è stretto. Ora puoi vedere il problema, una connessione allentata può solo significare problemi da qualche parte lungo la strada.

Il modo corretto per effettuare i collegamenti consiste nell'usare le viti o le staffe laterali sotto di essi per afferrare saldamente il cavo con questi dispositivi. Questo è il modo in cui i professionisti lo farebbero e questo dovrebbe essere un indizio su quale connessione sia la connessione appropriata.

So cosa stai pensando, se la connessione funziona, qual è il problema? Bene, questa è una grande domanda. Come con qualsiasi connessione elettrica, se i punti di connessione sui dispositivi elettrici sono allentati o corrosi, il risultato potrebbe essere un incendio elettrico.Con entrambe le connessioni, è necessario rimuovere il filo e collegarlo alla presa. Con poche pieghe del filo, puoi collegare interruttori e prese in modo professionale e avere una casa in cui goderti.